Dall’idea di Maria Luciana Zullino, architetto di professione da 23 anni e che negli ultimi 30 anni ha coltivato la sua passione per la cucina, nasce, nel centro storico di Borgo a Buggiano, la Sala da Pranzo COOKOBIO, ambientata nella sede del già Premiato Biscottificio Fratelli Bernardi, luogo di memoria storica per i borghigiani fin dal 1800.
Non un vero e proprio ristorante, ma piuttosto la sala da pranzo di un’abitazione, con soli cinque tavoli, dove la padrona di casa utilizza il meglio per i propri ospiti: dai tovagliati di pregio, ai bicchieri di cristallo, ai piatti che, differenti tra loro, si alternano spesso sulla stessa apparecchiatura.

Gli arredi, raccolti nel tempo girovagando per mercati di antiquariato, hanno connotazioni familiari e creano ambientazioni un po’ retrò, evocando atmosfere di tempi passati.

Il menù è fisso (a volte con qualche piccola variante) ma cambia ogni giorno: può essere di pesce (più frequentemente), di carne o vegetariano (a richiesta); le ricette presentate sono piuttosto inusuali senza essere troppo elaborate.

Pane fatto quotidianamente in casa con pasta madreOgni giorno vengono preparati pane bianco ed integrale, utilizzando lievito madre, e pasta fresca.

I prodotti utilizzati sono per lo più biologici, per quanto possibile freschi e locali, sempre comunque legati alla stagione del momento.
La carta dei vini, che prevede oltre 100 etichette, si sta arricchendo anche dei prodotti dell’agricoltura biodinamica e biologica che comunque garantiscano un buon rapporto qualità-prezzo. I prezzi applicati al tavolo sono quelli dell’ enoteca, particolarmente vantaggiosi per chi vuole “permettersi” una bevuta particolare o una bottiglia in più.

La prenotazione del giorno prima è obbligatoria per la cena dei giorni che vanno dalla domenica al mercoledì, perché la cuoca prepara espressamente ed unicamente per gli ospiti attesi.

Se la serata è “partita” allora sarà possibile prenotare anche all’ultimo momento.

Nei giorni di giovedì, venerdì e sabato il locale è comunque aperto e la prenotazione è consigliata per essere sicuri di trovare posto e per poter comunicare se ci sono prodotti cui si è intolleranti o allergici, o se non è gradito qualche ingrediente previsto.

La prenotazione per il pranzo e' sempre richiesta.

La Sala da Pranzo è a disposizione per “eventi” (lauree, compleanni, incontri di lavoro, presentazione di libri…), anche con apertura esclusiva.

L’ampia cucina permette l’organizzazione di giornate dedicate al “laboratorio” (anche per stranieri) dove si può imparare, ma anche trasmettere la propria esperienza ai fornelli.